8 motivi per scegliere un gioco in legno

Un giocattolo non è solo un passatempo momentaneo, che finisce poi nella spazzatura quando il bambino è stanco.
Un giocattolo è un primo modo con cui i bambini imparano a giocare, ad interagire con forme e colori e magari a condividere con gli altri bimbi.

Se vi siete chieste perché un gioco in legno, noi proviamo a darvi 10 buoni motivi:

Durano nel tempo: a differenza dei giochi in plastica, un gioco in legno artigianale dura nel tempo, e diventa anche qualcosa da passare di generazione in generazione

Sono sicuri: niente plastiche, vernici o composti chimici. Il legno viene trattato secondo gli standard più alti proprio per non dare problemi neanche ai più piccoli

Costano meno: con molti giochi si possono fare più attività. Un gioco solo, ma tanti utilizzi!

Sono coloratissimi: realizzati appositamente per attirare l’attenzione e la voglia di giocare. Serenità allo stato puro.

Sono davvero educativi: ogni gioco è sviluppato per migliorare le capacità dei bambini (motorie, delle mani, camminare, pensare, riconoscere forme e colori, avere pazienza, condividere, ecc…)

Hanno più valore: specialmente se è un regalo, il giocattolo in legno viene percepito come un oggetto di valore, quindi sempre molto apprezzato da chi lo riceve.

Fanno arredamento da soli: provate a prendere un solo gioco in legno e posizionarlo in un qualsiasi punto della casa. Darà un tocco di colore e di allegria. Per non parlare ovviamente della cameretta dei bambini…

L’ultimo motivo è semplice. Perché scegliere un gioco in legno? Non scegliere un gioco in legno qualsiasi, scegli i giocattoli Dida, realizzati per essere sicuri, educativi e divertenti ed aiutarti a divertire e intrigare i tuoi bambini con scoperte sempre nuove!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.