Sam il camaleonte e i capricci del mattino

Fiaba per bambini: Sam il camaleonte e i capricci del mattino

Fiabe per bambini sui capricci

Care mamme, questa fiaba è dedicata ai capricci. E’ una storia sulle emozioni: fa parte di quelle letture per bambini che, però, faranno bene anche ai grandi. Ve la consigliamo, per provare a capire come comportarsi con i nostri piccoli, ma, soprattutto, per comprendere che cosa provano loro e che cosa proviamo noi.

 

sam il camaleonte e i capricci del mondo - favole per bambini

Fiaba per bambini: Sam il camaleonte e i capricci del mattino

Sam è un camaleonte che fa sempre i capricci prima di uscire. Inizia a dire di no a tutto e diventa rosso. I capricci sono di colore rosso, si sa: è il colore dei bambini che vanno su tutte le furie e non riescono a calmarsi.
“Non voglio uscire”, dice alla mamma al lunedì mattina, prima di andare all’asilo.
“Non voglio uscire”, dice alla mamma il sabato, prima di andare a fare la spesa.
“Non voglio uscire”, dice alla mamma, la domenica, quando è ora di andare a pranzo dai nonni.

Quando fa i capricci, Sam diventa tutto rosso. Mamma camaleonte, all’inizio, è di un insieme di tinte mescolate alla perfezione: un po’ di arancione, che significa che è sempre attenta e vigile a quello che succede al suo cucciolo; un po’ di giallo, che indica quando è felice. All’improvviso arriva un po’ di azzurro, l’entusiasmo:

 


“Sam, vieni, sta passando un camion molto grande! Dobbiamo uscire per vederlo meglio!.

Sam, però, è sempre di colore rosso. “Non voglio uscire e i camion non mi piacciono!”.
“Ok”, dice la mamma e diventa tutta arancione, perché sta pensando a come persuadere il suo camaleonte e a sciogliere il nodo dei suoi capricci.
“Andiamo a fare colazione fuori questa mattina? Dal panificio sento un buon profumino…”. C’è un granello  di azzurro nella sua voce, ma non si capisce molto bene. C’è anche una venatura di rosso:  è piccola, ma il cucciolo di camaleonte la vede benissimo…
Sam è troppo arrabbiato però. Rosso, rosso fuoco. “Io non faccio colazione. Non voglio uscire”.
“Sam, è molto tardi ora. A scuola ti aspettano i tuoi amici, hanno in testa un gioco nuovo per questa mattina!”, prova a dire la mamma, ma il sorriso non c’è più sulla sua faccia e la voce si sta facendo seria.
Sta diventando rossa anche la mamma.
“NON VOGLIO USCIRE”! grida Sam.
“Sam, è ora di andare”, dice la mamma e sono tutti e due davvero rossi rossi.

La mamma a questo punto è davvero seccata. Si alza, va in camera a preparare i letti e sussurra qualcosa all’orecchio di papà camaleonte. .

Papà camaleonte si avvicina a Sam.
“Giochiamo?” dice.
A Sam brillano gli occhi. “Facciamo una gara con le macchinine”. Sam e il papà si mettono sul tappeto a giocare. “La mia è più veloce” dice Sam. “Eh ma vedrai questa…”.
“La mia macchina ha volante, luci e le portiere che si possono aprire!” dice Sam tutto contento.
Ora è un camaleonte tutto azzurro!
I minuti passano e la mamma, per fortuna, è ancora in camera a mettere ordine. Il papà sussurra qualcosa all’orecchio di Sam: “Che dici, usciamo ora? Facciamo una sorpresa alla mamma, mettiamo le scarpe?”

Quando la mamma torna, Papà camaleonte e Sam sono pronti per uscire! Di che colore sono? Tutti verde brillante, il colore della calma.
“Il papà è sempre verde”, pensa Sam e nel frattempo anche la mamma torna a calmarsi e, da rossa che era, diventa a poco poco arancione, gialla e con una punta di verde.
“Mamma, possiamo uscire ora”, dice Sam. Ha smesso di fare i capricci.

 

Ti è piaciuta questa favola? Scarica questa favola in versione ebook, è gratis!

 

I tuoi figli potrebbero aver voglia di giocare con:

Sam il camaleonte e i capricci del mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *